Castel Martino


Castel Martino

La località denominata Castel Martino si trova su di un poggio sopra Borgo Capanne, in posizione strategica sul crinale tra la valle del Reno verso la Toscana e la valle verso la pianura bolognese.
Alcuni massi svelano la presenza in quel luogo di un castello fortificato: Castel Martino, possedimento di Matilde di Canossa. Nel 1307 i conti di Panico distrussero il forte; una leggenda attribuisce invece il fatto ad un attacco da parte di Federico Barbarossa, con catapulte.
In alcune carte storiche, dal Medioevo al Cinquecento, il luogo viene indicato con una croce ed il toponimo Castel Martino; in tempi più recenti, sul luogo è stata posta una balaustra ed eretta una moderna croce metallica.
Dal poggio della croce si può spaziare con la vista su un panorama insolitamente ampio, ciò che depone depone a favore dell’antico utilizzo come fortificazione: da sinistra a destra, il crinale sopra Gaggio Montano, in direzione Montese, con le sottostanti valli del Rio Maggiore, del Silla e del Reno; il crinale di Castel di Casio e in secondo piano il Montovolo ed il Monte Vigo; l’imbocco della valle del Limentra di Sambuca e in secondo piano il Monte Calvi e i versanti sovrastanti i bacini del Brasimone e di Suviana; infine a destra il crinale tra Reno e Limentra, con l’abitato di Casette e il Poggio La Croce sovrastante la valle del Reno verso Pracchia.

Percorso Lustrola – Castel Martino

 

Associazione Lustrolese Ca' Nostra

Via Mezzola, 6, 40046 Lustrola - Alto Reno Terme - Bologna
www.lustrola.it - info@lustrola.it - Telefono: 339 279 3451